NEUROMARKETING

Digysit, organizzazione membra dell'associazione:

NEUROMARKETING SCIENCE & BUSINESS ASSOCIATION

 

presenta il corso:

 

N E U R O M A R K E T I N G

COME INCREMENTARE LE VENDITE CON TECNICHE DI NEURO SCIENZE

Un corso rivolto ad Aziende, Imprenditori, Professionisti, Esercenti che può essere svolto sia in aula sia presso le sedi aziendali.

Il percorso formativo è dedicato a: consulenti commerciali; consulenti marketing; consulenti di comunicazione; consulenti web; responsabili acquisti; gestori di punti vendita, designer, responsabili formazione
La formazione è altresì consigliata a coloro che si occupano di scienze cognitive o che desiderano conoscere le neuroscienze per applicarle alle loro pratiche di Business ed infine per arricchire il loro bagaglio formativo.
Corso a numero ristretto e posti limitati, si consiglia l''iscrizione in tempi brevi.
Finalità – Il neuromarketing è una scienza relativamente nuova e in continua evoluzione. I processi di acquisto e decisionali non sempre vengono condotti su base razionale - le leve inconsce sono spesso più potenti! Per questo motivo, nell'attuale scenario, diventa indispensabile affiancare mezzi di indagini e operativi in grado di integrare i paradigmi classici con le neuroscienze. Un punto vendita con una gestione degli spazi e dei prodotti su scaffali inidonea, un’immagine, una landing page, un contenuto con colori ed indicatori errati possono respingere, generare ostilità, sfiducia e perplessità, soprattutto a livello inconscio, con gravi ripercussioni a livello di Business. Fare un viaggio alla scoperta del nostro cervello si rileva utilissimo e ci rende più efficienti ed efficaci nelle nostre pratiche di Business quotidiane.
Il corso comprende il materiale didattico e l'attestato di partecipazione.
P R O G R A M M A
Definizione e finalità del Neuromarketing
Perché usare le scienze cognitive | Il ritorno sugli investimenti
Conoscere la mente degli utenti per capire le loro motivazioni
 
I 3 cervelli – il paradigma di MacLean – struttura e funzioni
Il cervello rettiliano
Il sistema limbico
La neocorteccia
​Tecniche e tecnologie per dialogare con il cervello "decisore"
 
Gli strumenti diagnostici del neuromarketing:
Risonanza magnetica funzionale
EEC (Elettroencefalografia)
Eye Tracking
Neuroni specchio
 
Le leve inconsce nei processi decisionali di consumatori e utenti
Codifica; Marcatori somatici; indicatori; effetto alone.
 
Sistema Limbico e Neurotrasmettitori
Il Buyer Jouney emozionale
Emisfero destro e sinistro: come le differenze nella popolazione maschile e femminile possono
influenzare il processo di acquisto
Gli asset fondamentali nei processi di acquisto Dolore/Piacere – Emozioni/Memoria.
I fattori che condizionano le scelte d'acquisto.
 
Pain & Gain
La paura che vende | La paura che blocca | La paura che respinge: come rimuovere gli ostacoli
dal cervello di utenti e consumatori
Come i brand sfruttano paure e sensi di colpa dei consumatori
 
Brand: Tecniche e Tecnologie per evocare un ricordo stabile
La Memoria Umana:
Struttura; funzioni; limiti
La capacità di archiviazione del cervello umano - I risultati del Salk Institute
Oblio: la perdita di informazioni nella memoria umana cause organiche e ambientali
Effetto del tempo di ritenzione
Information overload e problemi di attenzione
I paradigmi di Herbert Simon e di George Miller
L’interferenza nei ricordi | come prodotti e brand simili possono menomare i ricordi
Memoria a breve termine a capacità limitata
Memoria a lungo termine e recupero dell’informazione
Il ruolo dell’Ippocampo nella memoria a lungo termine
Il fattore emozionale
Le recenti scoperte dei neuroscienziati dell’Università di Toronto
Il marketing emozionale
 
La percezione del Brand
La percezione visiva
Neuroni e corteccia visiva: percezione di testi e immagini
L’azione degli stimoli sui recettori e l’invio di informazioni neurali al cervello
Ridondanza e percezione
I principi gestaltici di organizzazione e l’influenza sulla visione
Indici binoculari di profondità
Le illusioni ottico-geometriche
La percezione del movimento
Sfocatura come indice di movimento
Forme e significati: le più recenti direttive di styling
Case history: un esempio di advertising che sfrutta gli effetti della percezione
Simbolismo spaziale
Psicanalisi e simbolismo spaziale:
I paradigmi di Max Pulver, Carl Gustav Jung, Sigmund Freud
Suddivisione degli spazi
Rapporto immagini/testo
Dissonanze cognitive e spazi incongruenti
 
Strutture d'acquisto e tecniche NM applicate alla GDO:
Gestione di spazi, scaffali, vetrine.
Elementi di psicologia del colore;
Psicologia del colore nel visual merchandising
Le leve nel Sensory marketing: visti, toccati, annusati ed acquistati!
 
Consulenti Immobiliari e assicurativi | Private Banking (*)
I trigger che inducono all’acquisto
 

(*) I CORSI AZIENDALI SARANNO BASATI SUL SETTORE SPECIFICO DI INDUSTRY DI APPARTENENZA (es. GDO, Food, Advertising, ecc)  PREVIO INCONTRO GRATUITO IN AZIENDA CHE AVRA' LA FINALITA' DI RECEPIRE GLI OBIETTIVI AZIENDALI

 
​Il CORSO E' MODULARE: PUO' ESSERE EFFETTUATO IN UNA GIORNATA (basic) o DUE-TRE GIORNATE (approfondito)  O A MODULI A PARTIRE DA 2 ORE/CIASCUNO.
I corsi d'aula sono previsti a partire dal prossimo febbraio 2018 in Milano, le edizioni su Bologna partono da aprile.
​Per saperne di più sulle prossime date o se sei interessato ad un corso nella tua azienda scrivi senza impegno a: formazione@digysit.com o contatta il docente al  numero:3385931132